Aiga. Associazione Italiana Giovani Avvocati

In evidenza -

Dal 18/12/2013 al 18/12/2013

New Page 1

COMUNICATO STAMPA 18 dicembre 2013

Associazione Italiana Giovani Avvocati

Giustizia. AIGA: Il “pacchetto carceri” una scelta che si fa apprezzare.

Affido terapeutico e garante nazionale dei detenuti: accolte le istanze dell’Associazione

Grande clamore in queste ore per il decreto legge sulle carceri e due disegni di legge su processo civile e penale, in attesa che il Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri riferisca in Commissione giustizia

al Senato giovedì su amnistia e indulto.

Intervengono sul tema i Giovani Avvocati che non fanno mancare la propria voce attraverso il Presidente Nicoletta Giorgi: «Siamo confortati dalla sensibilità mostrata dal Governo per il problema del sovraffollamento carcerario, ma non è più rinviabile una riforma organica di tutto il sistema penale, sia sostanziale che processuale. Certamente positiva appare la rivisitazione degli istituti della liberazione anticipata, che contempla un aumento dello "sconto" di pena per buona condotta da 45 a 75 giorni per ogni 6 mesi di detenzione. Così, pure il maggiore utilizzo del braccialetto elettronico – strumento oggi esistente solo sulla carta - che può essere utilizzato solo per chi è agli arresti domiciliari. La novità, invece, è l'applicazione esterna per l’affidamento in prova, permessi, lavoro esterno.

Riteniamo che l’allargamento del suo utilizzo anche per le misure alternative alla detenzione, vada letta anche come un incentivo ad adottarla per i magistrati che finora l'hanno applicata poco e che da ora in avanti avranno l’obbligo di motivare il diniego all’utilizzo ritenendo il soggetto troppo pericoloso. Anche i correttivi all’istituto dell’affidamento in prova con l’innalzamento del tetto di pena da scontare da tre a quattro anni, rappresenta un ulteriore passo avanti nel segno dalla funzione rieducativa della pena».

Sul versante dei tossicodipendenti, sembrano essere state accolte le sollecitazioni dell’AIGA: il decreto aumenta le possibilità di affido terapeutico per i detenuti tossicodipendenti per favorire la cura nelle comunità di recupero anche in caso di recidiva per reati minori ed arriva il reato di "spaccio lieve" con pene minori da uno a 5 anni e multe per decongestionare i penitenziari. Infine, accolta una battaglia da sempre sostenuta dai Giovani Avvocati: l’istituzione del Garante nazionale dei detenuti, quale organo indipendente preposto a una tutela extra-giudiziale dei diritti di quanti si trovano ristretti negli istituti penitenziari.

Ma sui ddl in materia civile e penale gli under 45 avvertono: «Non siamo più disponibili a subire interventi “ritocco” che non risolvono nulla. Dichiariamo la nostra piena disponibilità ad elaborare soluzioni di tipo strutturale per interventi organici di riforma in ambito civile e penale. Chiederemo di essere sentiti in Commissione Giustizia di Camera e Senato, poiché dinanzi ad una Giustizia al collasso, non sono più permessi rinvii. In materia civile, siamo assolutamente contrari alla cosiddetta “motivazione a pagamento” che rappresenta una ulteriore compressione del diritto di difesa e ci riporta indietro di trecento anni. Per quanto riguarda il penale, siamo pronti al confronto su temi centrali, quali il sistema delle misure cautelari, la revisione dei meccanismi di impugnazione in Cassazione, limitando quelle dei pm nei casi di sentenza doppia-conforme di assoluzione; la possibilità di arrivare all'archiviazione per irrilevanza del fatto; il potenziamento dei riti speciali».

Luogo:

Organizzatore:

Realizzato con la collaborazione di Aiga

Documentazione allegata

2013-12-18 CS Pacchetto carceri.pdf

Photogallery

Il presidente

MICHELE VAIRA

iscritto alla Sezione Aiga di Foggia, è stato eletto Presidente nazionale al Congresso di Padova il 25 ottobre 2015.

Scrivi al presidenteScrivi al presidente icona

In EvidenzaIn evidenza

In Evidenza

Archivio »

Convenzione AIGA - ASSITECA Principe PCT Compensi professionali forensi

AIGA - via Tacito 50 - 00193 ROMA Tel: 06.6832427 - Fax: 06.97252204 - mail: info@aiga.it
Partita IVA: 97213330588 - Tutti i Diritti Riservati

Web design by e-project